La normativa che regola la materia della sicurezza sul lavoro è molto vasta e complessa e, spesso, la sua comprensione risulta ostica per tutti coloro sui quali ricadono gli obblighi relativi. Ci riferiamo ai Datori di Lavoro, in particolar modo a quelli di loro con minore esperienza, che hanno numerosi dubbi e domande in materia. SicurImpresa, oltre ad una consulenza a 360°, è pronta a offrire:

Redazione del Documento di Valutazione dei Rischi

Valutazione del rumore e delle vibrazioni

Valutazione del rischio MMC

Valutazione di tutti i rischi specifici

Redazione del DUVRI

Valutazione rischio incendio

Incarico di Responsabile del RSPP

Valutazione di conformità di macchinari ed attrezzature

Consulenza continua

Campionamenti ambientali

Sorveglianza sanitaria

Rispondiamo ad alcune vostre domande

Cosa si intende per sicurezza sul lavoro?
Quando si parla di sicurezza sul lavoro si fa riferimento all'insieme di misure, provvedimenti, valutazioni e monitoraggi che bisogna mettere in atto all'interno dei luoghi di lavoro per tutelare la salute e l'integrità dei lavoratori, proteggendoli dai rischi presenti.
Si tratta, dunque, di un tassello fondamentale nel quadro della corretta gestione aziendale che fa leva su due dimensioni in particolari:
la prevenzione
ovvero le misure previste per evitare che si verifichi un evento dannoso;
la protezione
ovvero le misure previste per limitare le conseguenze di un evento dannoso che si verifica;
Si tratta dunque di una condizione necessaria per ogni realtà lavorativa con almeno un lavoratore.
A cosa serve la sicurezza sul lavoro?
È importante perché consente di eliminare, ridurre o, comunque, controllare:
fattori rischio derivanti dai processi lavorativi;
incidenti e infortuni per i lavoratori;
l'insorgere di malattie professionali;
Sicurezza sul lavoro: quando scatta l'obbligo?
Obblighi sanciti dal Testo Unico si applicano in tutte le aziende in cui sia presente almeno un dipendente. A tal proposito viene fornita una definizione specifica di lavoratore, onde evitare fraintendimenti, la quale si applica a tutte le categorie di lavoratori o alle figure equiparabili, come:
soci lavoratori di cooperativa o di società;
tirocinanti;
studenti impegnati nell'alternanza scuola-lavoro;
partecipanti ai corsi di formazione professionale;
volontari;
lavoratori a progetto;
lavoratori a chiamata;
apprendisti.
Quali sono gli adempimenti principali a carico delle aziende in materia di sicurezza?
Gli adempimenti sono diversi e l'obbligo di metterli in atto ricade nella maggior parte dei casi sul Datore di lavoro, in quanto figura come maggiore responsabilità all'interno dell'impresa.
Effettuare la valutazione dei rischi e redigere l'apposito documento;
assicurare la presenza di un servizio di prevenzione e protezione efficace;
nominare le principali figure partecipi della sicurezza;
programmare e assicurare il servizio di sorveglianza sanitaria;
provvedere alla fornitura dispositivi di protezione individuale e collettiva;
provvedere alla formazione dei lavoratori in materia di salute e sicurezza in base al loro ruolo e al loro grado di responsabilità.
Quali sono le principali figure partecipi della sicurezza sul lavoro?
Datore di lavoro;
Dirigente per la sicurezza;
Preposto per la sicurezza;
Responsabile del servizio prevenzione e protezione;
Addetto al servizio prevenzione e protezione;
Medico Competente;
Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza;
Lavoratore;
Addetti alle emergenze (lotta antincendio e primo soccorso)
Cosa si intende per Duvri?
Il DUVRI, termine abbreviato di Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze, è il documento che il legislatore ha previsto per la promozione della cooperazione e il coordinamento necessari in seguito alla stipula di contratti d'appalto, d'opera o di somministrazione.
I contenuti minimi del DUVRI possono essere così esemplificati:
• descrizione dell’Azienda Committente, delle aree di lavoro, delle attività svolte presso le aree ed i reparti interessati dalle attività oggetto dell’appalto;
• descrizione delle attività svolte dagli Appaltatori;
identificazione di percorsi e/o locali a disposizione dell’Appaltatore (viabilità, servizi igienici, refettori, ecc.);
• valutazione dei rischi di interferenza nelle aree di lavoro (previa individuazione dei rischi e delle sovrapposizioni spazio-temporali);
Avvia delle richieste veloci a SicurImpersa

Puoi richiederci

Risponderemo velocemente ad ogni richiesta


    FORMAZIONE SICURIMPRESA