Pacchetto investimenti – Aziende Lombardia

OBBLIGO NOMINA RESPONSABILE TECNICO AZIENDALE iscritto all’albo
27 Aprile 2023
Certificazione ISO 14001
3 Maggio 2023

REGIONE LOMBARDIA – LINEA ATTRAZIONE INVESTIMENTI, SVILUPPO AZIENDALE E GREEN – Richiedi subito informazioni

La linea attrazione investimenti, REGIONE LOMBARDIA – LINEA ATTRAZIONE INVESTIMENTI, SVILUPPO AZIENDALE E GREEN – Richiedi subito informazioni
è rivolta alle PMI e alle MidCapImprese a media capitalizzazione per l’attrazione di nuovi investimenti in Lombardia e per lo sviluppo di quelli esistenti, correlati all’avvio di uno stabilimento produttivo in una nuova sede operativa o all’ampliamento di uno stabilimento già operativo.

AZIENDE AMMESSE

Nello specifico sono ammesse solo PMI e MidCap in possesso dei seguenti requisiti:
a) costituite, iscritte e attive nel Registro delle Imprese con almeno due bilanci depositati alla data di presentazione della domanda di finanziamento
b) abbiano già una sede operativa oggetto dell’intervento in Lombardia o si impegnino ad aprirne una entro il termine previsto per la presentazione della rendicontazione delle spese
c) con rating da 1 a 10 secondo la metodologia di Credit Scoring su dati storici del Modello di valutazione per il calcolo della probabilità di inadempimento del Fondo Centrale di Garanzia.
Presentazione delle domande dalle ore 10.30 del 17 maggio 2023 fino a esaurimento delle risorse.

L’agevolazione si compone di:

un contributo a fondo perduto in conto capitale sull’investimento;
una garanzia regionale gratuita su un finanziamento a medio-lungo termine.

RICHIEDI INFORMAZIONI PER LA DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE QUI

Quali sono le spese ammissibili per le imprese o aziende della Lombardia?

Tutto varia seconda della linea d’azione, (per questo ti consigliamo di contattarci e parlarci della tua azienda), ma saranno ammissibili le seguenti tipologie di spese sostenute dal giorno successivo alla presentazione della domanda di partecipazione:
acquisto e installazione di macchinari, impianti di produzione, attrezzature, hardware e arredi;
acquisto di software, licenze d’uso software e costi per servizi software di tipo cloud;
acquisizione di marchi, brevetti e licenze di produzione;
opere murarie, opere di bonifica e impiantistica;
costi per servizi di consulenza;
acquisto, installazione e allacciamento alla rete di impianti per la produzione di energia rinnovabili;
acquisto e installazione di impianti di produzione di energia termica e frigorifera e di impianti di cogenerazione/trigenerazione;
acquisto e installazione di sistemi di accumulo dell’energia e di inverter;
acquisto e installazione di caldaie ad alta efficienza a condensazione, a biomassa ovvero pompe di calore;
acquisto e installazione di sistemi di domotica per il risparmio energetico;
acquisto e installazione di apparecchi LED a basso consumo in sostituzione dell’illuminazione tradizionale (a fluorescenza, incandescenza o alogena, etc.).