BANDO INNOVATION MANAGER 2021
8 Ottobre 2021
Falsi attestati di formazione sicurezza
11 Ottobre 2021

UKCA (UK Conformity Assessed) è il nuovo marchio del Regno Unito

UKCA (UK Conformity Assessed) è il nuovo marchio del Regno Unito che sostituisce, a seguito della BREXIT, la marcatura CE per i prodotti immessi sul mercato della Gran Bretagna (Inghilterra, Galles e Scozia).

Fa eccezione la sola Irlanda del Nord che richiede la marcatura CE o UK (NI).

Cos’è il marchio UKCA?

Il marchio UKCA è il corrispettivo della marcatura CE in Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles).

Gli step sono:

  • 1° gennaio 2021 – 2022 –  E’ il periodo transitorio in cui sarà ancora possibile utilizzare la marcatura CE per permettere alle aziende di certificare i loro prodotti UKCA, ma terminato il periodo di transizione, il marchio UKCA diventerà obbligatorio.
  • 1° gennaio 2023 l’applicazione permanente del marchio UKCA sul prodotto

Principali novità per chi vende macchine in UK

Gli aspetti pratici da affrontare nelle aziende per i costruttori di macchine:

  • Attualmente il regolamento UK per le macchine è, in pratica, la direttiva macchine, a meno di formalità e cambiamenti di carattere minore. I fabbricanti di macchine, quindi, non dovranno prevedere cambiamenti significativi. I requisiti di sicurezza non hanno subito, per ora, cambiamenti sostanziali.
  • L’apposizione del marchio UKCA avverrà con le stesse modalità della marcatura CE.
  • Dopo la Brexit, le responsabilità e il ruolo del fabbricante non sono cambiate.
  • La documentazione richiesta per macchine e quasi-macchine è la stessa richiesta dalla direttiva, con alcuni accorgimenti
    • fascicolo tecnico: stesso documento ma in inglese (e riferimenti ai regolamenti inglesi) Riguardo alla persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico, non è necessario che sia residente in UK
    • manuale: stesso documento ma in inglese (e riferimenti ai regolamenti inglesi)
    • dichiarazione UK Declaration of Conformity”: documento analogo alla dichiarazione CE, con alcune modifiche formali

I fabbricanti potranno quindi utilizzare lo stesso fascicolo tecnico e lo stesso manuale preparati per la marcatura CE. Si dovrà invece redigere una nuova dichiarazione UKCA e cambiare i riferimenti a regolamenti e normative, sostituendoli con quelli in vigore in Gran Bretagna.

Obblighi dell’ importatore

Necessario identificare la figura dell’importatore per la Gran Bretagna, dovrà:

  • Essere una persona (fisica o giuridica) residente in UK
  • Essere la prima “persona” a mettere a disposizione il bene all’interno del mercato
  • Apporre una targhetta con il suo nome e recapito sul bene
  • Conservare una copia della “UK Declaration of Conformity” per 10 anni

Tali rappresentanti non saranno riconosciuti dall’Unione Europea. In tal caso, per gli obblighi previsti dalla legislazione UE, il produttore potrà scegliere

Per il Nord Irlanda vale la marcatura CE?

È importante sottolineare che il marchio UKCA è valido unicamente in Inghilterra, Scozia e Galles. Per l’importazione di prodotti in Nord Irlanda, rimane necessaria la marcatura CE.

La marcatura CE deve essere accompagnata dal marchio UK(NI) se il prodotto richiede la certificazione di un organismo notificato e se tale organismo è un organismo notificato britannico.

FORMAZIONE SICURIMPRESA