Microimpresa, come garantire la sicurezza dei lavoratori
28 Settembre 2021
I controlli e sanzioni Marcatura CE o China Export dei DPI nei luoghi di lavoro
4 Ottobre 2021

Datore di lavoro PREVENZIONE E RESPONSABILITA’ PER I LAVORATORI STAGIONALI

In molti mesi dell’anno troviamo operativi in vari settori aziendali i lavoratori stagionali. Questi operano una mansione presso una struttura per determinato periodo dell’anno e in un tempo ristretto tra i 3 / 6 mesi o una stagione. Per i datori di lavoro la domanda resta sempre legata a:

Come dobbiamo applicare la sicurezza sul lavoro? Il lavoratore ha diritto alla formazione in materia sicurezza sul lavoro?

Ricordiamo sempre che le vigenti disposizioni di prevenzione legate alla sicurezza in azienda, si applicano in maniera universale a tutti i lavoratori, a tutti i rischi lavoratori ed a tutti i settori lavorativi.

Questo implica da parte del Datore di lavoro una attenzione maggiore nei confronti di quelle forme contrattuali caratterizzate da una estemporaneità dello svolgimento della prestazione lavorativa.

Prestazione lavorativa che deve essere oggetto, ovviamente, di accurata e attenta valutazione del rischio. Tenuto conto, però, della specifica tipologia contrattuale attraverso cui viene resa la prestazione richiesta.

La formazione sulla sicurezza sul lavoro per il lavoratore stagionale segue quanto previsto dal Decreto Legislativo 81/08 e in base alle mansioni che deve svolgere nei luoghi di lavoro, questo deve seguire i corsi obbligatori.

I corsi possono essere svolti anche in modalità E-Learning con attestati validi in tutta Italia, cerca il corso qui

Ancor di più se il lavoratore stagionale deve applicare i termini di sicurezza alimentare, il lavoratore è tenuto a seguire un corso HACCP per conoscere quali sono le misure da adottare per garantire la sicurezza del consumatore.

Ricordiamo inoltre che proprio quest’anno l’Autorità europea del lavoro (ELA) ha programmato eventi legati a #DirittiXOgniStagione #Right4AllSeasons

Una tutela per i lavoratori stagionali in tutta l’UE hanno diritto a sicurezza e salubrità sul luogo di lavoro. Eppure spesso sono esposti a condizioni di vita e di lavoro precarie, peggiorate dalla pandemia di COVID-19. La campagna «Diritti per tutte le stagioni» nel settore agroalimentare, promossa dall’Autorità europea del lavoro, ha la finalità di sensibilizzare in merito ai diritti dei lavoratori stagionali e ai servizi a loro disposizione.

L’opuscolo della campagna fornisce una guida di facile comprensione per lavoratori stagionali sui loro diritti, sui rischi a cui potrebbero essere esposti e sulle responsabilità dei datori di lavoro. Evidenzia inoltre dove possono ricevere aiuto, se necessario, e contiene link che conducono ad altre informazioni utili.

Fonte: osha.europa.eu/it

FORMAZIONE SICURIMPRESA