Commercializzazione turistica 2020
21 Ottobre 2019
Certificazioni Aziendali quali applicare?
25 Ottobre 2019

Gli incidenti con mezzo di trasporto

La sicurezza stradale può considerarsi il risultato dello stato di tre fondamentali componenti: l’utenza, il veicolo e la strada. proprio su questo tema oggi abbiamo studiato l’ebook gratuito che troverete qui: Gli incidenti con mezzo di trasporto – Un’analisi integrata dei determinanti e dei fattori di rischio occupazionali dove tramite l’informazione statistica sull’incidentalità stradale e sugli infortuni sul lavoro stradali prodotta in primo luogo dall’Istat e dall’Inail.

EBOOK GRATUITO QUI

Nei vari capitoli dell’ebook gratuito, sono descritte le principali caratteristiche degli incidenti stradali di fonte Istat e degli infortuni sul lavoro stradali di fonte Inail nel periodo 2011 – 2015.  I risultati ottenuti hanno consentito di stimare nel 2015, giornalmente, 478 incidenti stradali con lesioni a persone, 9 persone decedute e 676 ferite secondo la fonte Istat e 250 infortuni sul lavoro stradali denunciati di cui 3 eventi mortali ogni due giorni secondo la fonte Inail.

EBOOK GRATUITO QUI

Gli incidenti stradali rappresentano un evento importante nella società contemporanea, a causa del loro impatto sulla popolazione e sui costi economico/sociali derivanti dalle vite umane perse e dalle cure necessarie dei feriti. L’ente deputato alla registrazione degli eventi incidentali (Istat) ha rilevato che nel 2015 sono occorsi circa 175.000 incidenti stradali di cui più di tremila con esito mortale. Molti di questi incidenti hanno un’origine lavorativa. L’Inail , nello stesso anno, ha registrato che delle circa 640.000 denunce di infortunio pervenute, circa 90.000 sono avvenute ‘fuori dell’azienda’ (cioè ‘in occasione di lavoro con mezzo di trasporto coinvolto’ o ‘in itinere’).

 

Se si considerano i grandi gruppi tariffa Inail si osserva che oltre la metà delle denunce (54%) riguarda il grande gruppo delle Attività varie che nelle lavorazioni ingloba molte di quelle afferenti i servizi (sanità, ristorazione, vendita, pulizia, istruzione, ecc.). A seguire il Grande gruppo 9 del Trasporto e magazzinaggio (17,5% dei casi) e il 3 delle Costruzioni e impianti (11,1%). Tali settori sono primi anche per i decessi. 

EBOOK GRATUITO QUI

FONTE INAIL

https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/pubblicazioni/catalogo-generale/pubbl-incidenti-con-mezzo-di-trasporto.html

FORMAZIONE SICURIMPRESA