Cancellazione aziende senza Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti

Bando prevenzione crisi di impresa
19 Aprile 2024
BANDO PER LA PROMOZIONE DELL’ECONOMIA CIRCOLARE
BANDO PER LA PROMOZIONE DELL’ECONOMIA CIRCOLARE E LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI
30 Aprile 2024

Con la Circolare n. 1 del 15 aprile 2024, il Comitato Nazionale dell’Albo Gestori Ambientali (ANGA) ha delineato le procedure e i tempi per la notifica dei provvedimenti di cancellazione nei casi di mancata nomina di un Responsabile Tecnico idoneo.

Precedentemente, in base alla Circolare n. 3/2023 e alla Delibera n. 5/2023, le aziende prive di un Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti (RTGR) potevano operare con il legale rappresentante svolgendo temporaneamente le funzioni del RTGR fino al 15 aprile 2024.

Se il RTGR completava con successo la verifica entro tale data, la sua idoneità veniva automaticamente ripristinata e tornava a svolgere le proprie mansioni per l’azienda.

Tuttavia, le aziende avevano anche la possibilità, entro questa data, di presentare una nuova richiesta per la nomina di un nuovo RTGR.

Come sosteniamo le aziende in questa comunicazione RTGRGestione rifiuti in azienda

CANCELLAZIONE DELLE AZIENDE SENZA RTGR IDONEO

Per le aziende iscritte all’ANGA che, al 15 aprile 2024, non avevano ancora nominato un Responsabile Tecnico, è stato avviato un procedimento disciplinare finalizzato alla cancellazione dell’impresa dall’ANGA per le categorie d’iscrizione interessate.

CIRCOLARE N. 1 DEL 15 APRILE 2024PROCEDURE E TEMPISTICHE DI CANCELLAZIONE

Al fine di garantire uniformità d’azione delle Sezioni su tutto il territorio nazionale, la Circolare n. 1/2024 ha definito il modello di avvio dei provvedimenti di cancellazione che le Sezioni devono inviare entro il 30 aprile 2024 alle aziende prive di un Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti.

Di seguito è riportato il testo della comunicazione che riceveranno le aziende prive di un RTGR:

[PDF comunicazione]

30 GIORNI AGGIUNTIVI PER LA NOMINA DEL NUOVO RTGR, ALTRIMENTI CANCELLAZIONE DEFINITIVA. È stato concesso alle imprese prive di un RTGR idoneo un periodo di 30 giorni per nominare un nuovo responsabile tecnico che soddisfi i requisiti richiesti, a partire dal ricevimento della comunicazione di cui al paragrafo precedente.

Trascorso infruttuosamente anche questo termine, le Sezioni regionali e provinciali dell’Albo Gestori Ambientali procederanno con la cancellazione definitiva, come previsto dall’art. 20, comma 1, lettera b) del D.M. 120/2014, e notificheranno all’impresa il provvedimento tramite PEC.

Come sosteniamo le aziende in questa comunicazione RTGR

Casi studio:

Come un Sopralluogo Gratuito ha Trasformato la Gestione dei Rifiuti per un’Azienda di Consulenza – SicurImpresa s.r.l