BANDO “Inail Sisma” ordinanza n.31 del 07/12/2018

CANCELLATO IL SISTRI!
18 Dicembre 2018
IL PRIMO SOCCORSO: DESIGNAZIONE, NOMINA E FORMAZIONE DEGLI ADDETTI
18 Dicembre 2018

BANDO “Inail Sisma” ordinanza n.31 del 07/12/2018

L’obiettivo è il finanziamento degli interventi di MIGLIORAMENTO SISMICO finalizzati al raggiungimento almeno al 60% della sicurezza richiesta ad edifici nuovi a destinazione produttiva insediati nei territori colpiti dal sisma del maggio 2012.
Possono presentare la domanda le imprese appartenenti a tutti i settori di attività economica Ateco 2007, ad eccezione della sezione A “Agricoltura, silvicoltura e pesca”.
Sono ammessi: 1. Interventi di miglioramento sismico “effettuati” o “da effettuare” sulla base di un progetto redatto secondo quanto previsto dalle NTC 2008 o 2018, a seconda dei casi; 2. Spese tecniche di progettazione, esecuzione, direzione lavori, verifica e ove previsto collaudo, nonché la spesa relativa al rilascio del certificato di agibilità sismica e le spese connesse alla presentazione della domanda, nel limite massimo del 10% del totale degli interventi realizzati. Le spese dovranno essere sostenute a partire dal 20 maggio 2012 ed entro il 31 ottobre 2019.
Per singola impresa beneficiaria, il contributo concedibile non potrà, in ogni caso, superare l’importo di € 149.000,00 nel caso di interventi, anche su più immobili, per il miglioramento sismico; saranno escluse le domande la cui spesa ritenuta ammissibile risulti inferiore a € 4.000,00.
Sarà possibile presentare la domanda di contributo fino al 29 marzo 2019, salvo chiusura anticipata per esaurimento delle risorse.

FORMAZIONE SICURIMPRESA