Sostegni alle imprese italiane esportatrici in Ucraina – Russia e Bielorussia

Sorveglianza Sanitaria Nazionale
9 Giugno 2022
I rischi del lavoro esterno in ambienti caldi
14 Giugno 2022

Sostegni alle imprese italiane esportatrici in Ucraina – Russia e Bielorussia

A chi è dedicato?
Alle PMI e Mid Cap italiane, costituite in forma di società di capitali, che:

  • abbiano depositato presso il Registro imprese almeno tre bilanci relativi a tre esercizi completi
  • abbiano un fatturato export medio nel triennio 2019-2021 derivante da esportazioni dirette verso Ucraina, Federazione Russa e/o Bielorussia pari ad almeno il 20 %
  • abbiano riscontrato un calo del fatturato dalle tre aree che, al termine dell’esercizio 2022, dovrà risultare almeno pari al 20% del fatturato medio realizzato verso le tre geografie nel precedente triennio

Che agevolazioni sono previste?

Finanziamento a tasso agevolato (tasso zero) in regime “de minimis” con co-finanziamento a fondo perduto.

Importo massimo finanziabile: fino a € 1.500.000 in funzione della classe di scoring e comunque non superiore al 25% dei ricavi medi risultati dagli ultimi due bilanci approvati e depositati dall’impresa.

Quota massima a fondo perduto: fino al 40%. La quota di co-finanziamento a fondo perduto è concessa, in ogni caso, nei limiti dell’importo massimo complessivo di agevolazione in regime di Temporary Crisis Framework per impresa, pari a €400.000.

Durata del finanziamento 6 anni, di cui 2 di pre-ammortamento.

  1. spese per la realizzazione di investimenti produttivi
  2. spese per la realizzazione di una nuova struttura commerciale o per il potenziamento di una struttura esistente
  3. spese per consulenze
  4. spese promozionali e per eventi internazionali in Italia e all’estero
  5. spese per certificazioni e/o omologazioni di prodotto, registrazione di marchi, brevetti, ecc

La domanda può essere presentata a partire dalle ore 09:00 del 12 luglio 2022 fino alle ore 18:00 del 31 ottobre 2022 e fino a esaurimento dei fondi disponibili.

https://www.simest.it/sostegno-alle-imprese-italiane-esportatrici-in-ucraina-federazione-russa-o-bielorussia

FORMAZIONE SICURIMPRESA