Agevolazioni per PMI Creative
25 Marzo 2022
La gestione del magazzino e il boom degli e-commerce
29 Marzo 2022

Nuove Imprese a Tasso Zero

Il 24 marzo 2022  apre lo sportello ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero, con una dotazione di 150 milioni di euro come previsto dal Decreto Direttoriale Mise – Direzione generale per gli incentivi alle imprese (DGIAI) del 16 marzo 2022.

A chi è rivolto?

Gli incentivi sono rivolti alle imprese composte in prevalenza da:

  • Giovani tra i 18 e i 35 anni,
  • Da Donne,

rientranti nella definizione di micro o piccola impresa.

Cosa Finanzia?

Nuove imprese a tasso zero finanzia:

  1. Produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione di prodotti agricoli, inclusi quelli afferenti all’innovazione sociale, intesa come produzione di beni che soddisfano nuovi bisogni sociali, anche attraverso soluzioni innovative;
  2. Fornitura di servizi alle imprese e/o alle persone, compresi quelli afferenti all’innovazione sociale,
  3. Commercio di beni e servizi;
  4. Turismo, incluse le attività turistico culturali finalizzate alla valorizzazione e alla fruizione del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, nonché le attività volte al miglioramento dei servizi per la ricettività e l’accoglienza.

Per le imprese costituite da non più di 36 mesi

Le SPESE D’INVESTIMENTO:

  1. Opere murarie e assimilate (nel limite del 30% dell’investimento ammissibile)
  2. Macchinari, impianti e attrezzature
  3. Programmi informatici e servizi di ICT
  4. Acquisto di brevetti
  5. Consulenze specialistiche (nel limite del 5% dell’investimento ammissibile)
  6. Oneri notarili connessi alla stipula del contratto di finanziamento

SPESE A COPERTURA DELLE ESIGENZE DI CAPITALE CIRCOLANTE (nel limite del 20% delle spese di investimento):

  1. Materie prime
  2. Servizi necessari allo svolgimento delle attività d’impresa
  3. Godimento di beni di terzi

Agevolazione fino al 90% delle spese ammissibili, la quota di fondo perduto si applica nel limite del 20% alle spese di:

  1. Macchinari, impianti e attrezzature
  2. Programmi informatici e servizi di ICT
  3. Acquisto di brevetti

Per le imprese costituite da non più di 36 mesi

SPESE DI INVESTIMENTO:

  1. Acquisto dell’immobile sede dell’attività (nel limite del 40% dell’investimento ammissibile)
  2. Opere murarie e assimilate (nel limite del 30% dell’investimento ammissibile)
  3. Macchinari, impianti e attrezzature
  4. Programmi informatici e servizi di ICT
  5. Acquisto di brevetti

Agevolazione fino al 90% delle spese ammissibili, la quota di fondo perduto si applica nel limite del 15% alle spese di:

  1. Macchinari, impianti e attrezzature
  2. Programmi informatici e servizi di ICT

TIMELINE DEI PROGETTI Nuove Imprese a Tasso Zero

  • AVVIO PROGETTI: I progetti devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione.
  • TERMINE PROGETTI: I progetti devono essere completati entro 24 mesi dalla stipula del contratto di finanziamento.

FORMAZIONE SICURIMPRESA