Locali Interrati o Seminterrati – Gestire il lavoro
9 Marzo 2022
Spese di formazione? Arriva il credito d’imposta 2022
14 Marzo 2022

Investimenti per settore manifatturiero

MISE, ha pubblicato, una serie di sostegni dedicati alle PMI italiane, questi sono volti alla realizzazione d’investimenti per progetti innovativi legati a tecnologie 4.0.

La misura legata al rinnovamento tecnologico 4.0, permetterebbe alle PMI l’ampliamento della capacità produttiva, con un’attenzione particolare ai progetti che rientrano nei paradigmi dell’economia circolare.

Risulteranno ammissibili le spese legate a:

  • Macchinari, impianti, attrezzature
  • Opere murarie, nel limite del 40% delle spese ammissibili
  • Programmi informatici e Licenze
  • Acquisizione certificazioni ambientali

Gli investimenti dovranno concludersi entro 12 mesi dalla data del decreto di concessione.

La percentuale per la richiesta di agevolazioni, varia in funzione della localizzazione dell’impresa:

  • Piccole imprese ubicate in Basilicata, Molise, Sardegna: 50%
  • Medie imprese ubicate in Basilicata, Molise, Sardegna: 40%
  • Piccole imprese ubicate in Calabria, Campania, Puglia, Sicilia: 60%
  • Medie imprese ubicate in Calabria, Campania, Puglia, Sicilia: 50%
  • Piccole imprese ubicate nelle restanti regioni italiane: 35%
  • Medie imprese ubicate nelle restanti regioni italiane: 25%

L’investimento minimo è pari a 1 milione di euro (€ 500.000 per le imprese ubicate in Molise, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Sardegna), mentre la spesa massima ammissibile sarà di 3 milioni di euro.

Per avviare la tua domanda, SicurImpresa assieme ai suoi Partner , ti affianca per gestire e richiedere i finanziamenti 2022!

FORMAZIONE SICURIMPRESA