Decreto Crescita, molte novità fiscali – SUPERAMMORTAMENTO

Gestire la Prenzione Incendi, il caso Notre Dame e la combinazione Legno, vento e altezza…
28 Maggio 2019
Cosa succede ad un’azienda, e all’imprenditore se presentano attestati falsi…
31 Maggio 2019

Decreto Crescita, molte novità fiscali – SUPERAMMORTAMENTO

Decreto Crescita, ecco il testo: molte novità fiscali e non solo…

È questa la versione pubblicata in Gazzetta Ufficiale del testo del Decreto Crescita, datata 30 aprile 2019:

Decreto Crescita: testo ufficiale

Scarica il Decreto Crescita pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 aprile 2019

Le novità previste dal provvedimento sono suddivise in 51 articoli ed in IV Capi che affrontano le seguenti tematiche:

  • Misure fiscali per la crescita economica;
  • Misure per il rilancio degli investimenti privati;
  • Tutela del Made in Italy;
  • Ulteriori misure per la crescita.

La proroga del super ammortamento è il primo articolo del testo del Decreto Crescita, la prima delle misure fiscali per la crescita economica.

L’agevolazione sarà reintrodotta dal 1° aprile al 31 dicembre 2019, con la possibilità di completare l’acquisto dei beni strumentali entro il 30 giugno 2020 a condizione che entro la fine dell’anno l’ordine risulti accettato dal venditore e sia stato versato un acconto pari almeno al 20 per cento del costo di acquisizione.

Le Finalità del Superammortamento del Decrescito Crescita 2019

Il Governo italiano supporta le imprese che investono in beni strumentali nuovi, in beni materiali e immateriali (software e sistemi IT) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

BENEFICIARI

I beneficiari sono tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, comprese le imprese individuali assoggettate all’IRI, con sede fiscale in Italia, incluse le stabili organizzazioni di imprese residenti all’estero, indipendentemente dalla forma giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano.

Rientrano in questa categoria anche i soggetti esercenti arti e professioni.

INTERVENTI

Gli interventi hanno ad oggetto investimenti in beni strumentali nuovi, esclusi i veicoli e gli altri mezzi di trasporto, effettuati dallo 01/04 al 31/12/2019, ovvero entro il 30/06/2020, a condizione che entro il 31/12/2019 l’ordine di acquisto risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione del bene stesso.

NATURA DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste in un superammortamento del bene acquistato del 130% relativamente alle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria, fino ad un importo massimo di € 2.500.000,00.

TERMINE

Si accede all’agevolazione in maniera automatica in fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione.

Contattaci o compilando il form oppure direttamente alla mail info@sicurimpresa.it

 

FORMAZIONE SICURIMPRESA